SisMyCity è un progetto fotografico sulle conseguenze del sisma che ha colpito L’Aquila

e il suo territorio nel 2009.

Sviluppato dall’associazione fuorivista nel corso di un anno,
SisMyCity racconta ciò che il terremoto ha messo in luce e riaffermato:
il nesso profondo tra il costruire e l’abitare, il sistema di relazioni tra identità individuale e collettiva, su cui

si fonda il senso condiviso di bene comune. Nel contesto de L’Aquila terremotata sovraesposto all’attenzione mediatica, fuorivista ha voluto attuare un progetto di comunicazione composito, innovativo nella metodologia della ricerca, in cui l’autorialità del fotografo diventa condivisione delle competenze finalizzata ad un progetto comune.

 

Identità individuale e collettiva, patrimonio materiale e immateriale, bene comune, sospensione 

temporale: parole chiave per un vocabolario visivo di queste relazioni, a contributo di un dibattito plurale. 

I risultati del progetto sono: una mostra itinerante (esposta presso la 12ma Biennale di Architettura, la Triennale di Milano, FestArch a Perugia, La Facoltà di Architettura dell'Università di Monaco di Baviera), un libro, un convegno.


Ideazione e produzione: fuorivista

Fotografie di: Isabella Balena, Ettore Bellini, Alessandra Chemollo, Laura Fiorio, Fulvio Orsenigo, Daniele Sambo, Roberto Sartor
Raccolta dati a cura di: Debora Antonini


Ufficio Stampa: Anna Zemella                  

Comunicazione Web: Uncle Pear

Progetto Grafico: Dmb Associati

Allestimento: Alessandro Pedron

Audio: Francesco Paolucci

Catalogo: Marsilio

 

Con l'adesione del Presidente della Repubblica 

 

In collaborazione con:

Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna
e

Università IUAV di Venezia

Università Ca Foscari di Venezia

Accademia di Belle Arti di Venezia

Patriarcato di Venezia

 

Con il Patrocinio di: 

Regione del Veneto, Provincia di Venezia, Comune di Venezia,

Regione Abruzzo, Provincia de L'Aquila, Comune de L'Aquila. 

 

 

Main Sponsor:

Duvetica

 

con il contributo di:

Regione del Veneto 

 

 

Actv, Tethis, Linea, Megaride, Laboratorio Morseletto, Fondazione di Venezia,

Gruppofallani srl, Ava - Associazione Veneziana Albergatori, Foto-grafia digitale, Grafiche Veneziane, Merotto Milani